Istituto di Ricerca Storica e Documentazione sul lavoro e sulla religiosità a Napoli

Archivi mensili per febbraio, 2019

Da IT.A.CÀ ad un saggio a puntate sulla rappresentazione della morte a Napoli

IRiS a IT.A.CÀ.

Dal 12 al 14 ottobre del 2018 si è svolta a Napoli la prima edizione di Itaca migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile, festival del turismo responsabile nato a Bologna nel 2009. Il nostro Istituto di Ricerca e Documentazione, IRIS Fontanelle, ha partecipato agli incontri di preparazione che si sono svolti presso la cattedra di Sociologia del
Turismo dell’Università Federico II e poi direttamente al Festival, con un seminario dove è stato presentato un itinerario turistico su “La rappresentazione della morte a Napoli, una ricerca in corso”.
Il nostro interesse per il Festival è derivato dalla ricerca di risposte ad alcuni interrogativi che ci guidano nel nostro lavoro. Il turismo è diventato un forte strumento di sviluppo e di trasformazione che porta indiscutibilmente ricchezza e benessere, e dunque qual è il rapporto oggi tra turismo e territorio, tra turismo e cultura, tra turismo e religiosità; che cosa significa oggi turismo responsabile, che cosa significa autenticità; quali sono i processi di invenzione della tradizione a cui assistiamo?
La ricerca sulla rappresentazione della morte era iniziata dopo il successo inaspettato di un incontro, organizzato dal caffè letterario e artistico di Enzo Marino, dove avevamo verificato sul campo l’interesse che suscita il thanatos tourism e dove ci siamo chiesti se esiste una sua specificità napoletana e in che cosa consista.
Dopo il festival il nostro lavoro è continuato e come nuova tappa abbiamo deciso di pubblicare settimanalmente a puntate su Facebook la ricerca presentata al seminario.

Appuntamento a venerdì prossimo 1 marzo. Sveleremo l’argomento della puntata martedì 26 febbraio…

sdr

sdr

Nella foto Ingrid Bergman al Cimitero delle Fontanelle,  “Viaggio in Italia” di Roberto Rossellini, 1953.

La rappresentazione della morte a Napoli – Un saggio a puntate.

La rappresentazione della morte a Napoli. Un saggio a puntate.

a cura di Alessia Amante

52523769_293916991296544_1197416657123803136_n

 

IRiS Fontanelle entra nello street reading con la sua ultima ricerca “La rappresentazione della morte a Napoli”.
Nell’epoca del Kindle e del Kobo, con antecedenti nel romanzo di appendice a puntate, la lettura si è fatta quotidiana e cittadina, i testi sono “ritagliati” in brevi sezioni da leggere alla fermata dell’autobus o della metropolitana, e gli stessi articoli di giornale online presentano un “minutaggio” adatto ai ritmi della vita moderna.
La nostra intenzione è partecipare a questa innovazione, andare oltre gli articoli e oltre i romanzi e pubblicare il primo saggio a puntate su Facebook, corredato di foto e video.

Usciremo ogni venerdì

e-books-representam-apenas-1-do-mercado-editorial-no-brasil-99602

51840058_293945137960396_2096978139723857920_n ROCCO 3

Continuando ad utilizzare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

I Cookies su questo sito sono abilitati, per poter offrire la migliore esperienza possibile di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto " di seguito , si acconsente all'utilizzo dei cookies.

Chiudi